Scuola Leonardo da Vinci - Scuola di lingua italiana in Italia

Scuola di Italiano "Scuola Leonardo da Vinci ®"

Imparare l'Italiano in Italia a Firenze, Milano, Roma e Siena
Autorizzazione ufficiale del Ministero Italiano della Pubblica Istruzione

Scuola Leonardo da Vinci ®

Storia del Design

TABELLA RIASSUNTIVA

Durata: min. 1 settimana
Lezione: 6
Prezzi: clicca qui
Partecipanti: minimo 2 partecipanti; se ci fosse un solo partecipante, frequenterà 4 lezioni invece di 6 lezioni in 1 settimana, 9 lezioni invece di 12 lezioni in 2 settimane e 18 lezioni invece di 24 lezioni in 4 settimane..
Più informazioni: clicca qui
Per iscriversi: clicca qui 
Sedi: Milano - Roma

PROGRAMMA DI STORIA DEL DESIGN DELLA SEDE DI MILANO

Il corso racconta la storia del design industriale dalle origini ai tempi più recenti, attraverso i principali protagonisti e i movimenti che hanno segnato la storia del design moderno mondiale. Gli studenti avranno la possibilità di analizzare le creazioni più famose, dalla Lambretta alle lampade di Giò Ponti, dal Bauhaus alle riviste di settore, con un focus sulla realtà italiana.

La ricostruzione storica dello sviluppo del design prevede uno studio del contesto storico, sociale ed economico di sviluppo dei movimenti che ne hanno segnato la storia fin dall’inizio del 900’. Dopo aver fornito una conoscenza generale dei processi internazionali di sviluppo del disegno industriale, l’insegnamento si focalizzerà sull’esperienza italiana e il suo sviluppo contemporaneo alla progettazione dello spazio e dell’architettura. Il corso analizzerà inoltre i concetti di forma, serie, tipo, standard e sistema in relazione agli sviluppi proposti nel corso.

Corso di storia del design italiano a MilanoProgramma del Corso:

  • Dal modo artigianale al modo industriale di produzione
  • Dalla manifattura all’industria. La fase di transizione: Wedgwood e Thonet
  • William Morris e le Arts & Crafts
  • Design, Standard, Serie
  • Peter Behrens e la AEG
  • Walter Gropius e la Bauhaus
  • Il caso Fiat
  • Dante Giacosa e la 500
  • Vespa Piaggio e Scooter Lambretta.
  • Marcello Nizzoli e Olivetti
  • Achille e Pier Giacomo Castiglioni
  • Franco Albini
  • Giò Ponti
  • Marco Zanuso
  • Ettore Sottsass jr.
  • Bruno Munari
  • Enzo Mari
  • La Triennale, le riviste di settore, il Compasso d’Oro e l’ADI

Richiedi Informazioni

 

 

Leggi le esperienze dei nostri studenti!

L'esperienza di Roya Nadafi

Roya Nadafi - Corso Arte e Moda: Storia del Design a Milano

  • + Nome: Roya Nadafi
  • + Paese: Stati Uniti
  • + Corso: Storia del Design

La mia esperienza con il corso di storia del design italiano a Milano:

"I really liked the friendly staff of the school both in Firenze and Milano. Everybody was trying to help to accommodate and put together a reasonable content to the lectures based on my time and interest.

What I really liked was the one – one attention I have received from my instructors customizing the lecture base on the topics I picked and they really guided me through the important element of the content. They empowered the lecture artfully, to encourage a sense of curiosity, creativity and inspiration relevant to the topic. They were right to the point with the questions I asked and were very helpful to work around it whenever I was short in my Italian. I also, really enjoyed having the design lectures in Italian language in Milano."

Leggi tutte le opinioni dei nostri studenti.

Newsletter Leonardo

Accertati di non perdere nessuna delle nostre novità... Iscriviti alla nostra Newsletter!

Contattaci

La scuola vi fornisce tutte le informazioni necessarie on-line, ma su richiesta, rispondiamo a tutte le vostre domande e possiamo inviarvi la nostra brochure.

  • Ufficio Infornazioni: +39 055 290305

Connettiti con noi

Siamo presenti sui Social Networks. Seguici e rimani in contatto con noi.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site